Scelta del profumo, come evitare errori? I consigli da seguire per trovare quello adatto a noi

Il profumo è un accessorio indispensabile per il nostro fascino. Come scegliere quello giusto, che si adatti alla nostra essenza?

A tutti piace lasciare una scia profumata quando si è per strada o si entra in un ristorante, in un bar, ad un appuntamento di lavoro. Sono molti gli accessori che utilizziamo ogni giorno per esaltare la nostra bellezza e il nostro fascino: alcuni sono visibili, come orecchini, makeup. Altri, invece, sono invisibili, come profumi e creme. L’olfatto è uno dei sensi più forti, gli odori che percepiamo ci restano impressi in mente. E ci permettono di farci “ricordare”. Ma come trovare il profumo giusto, quello adatto a noi?

scelta profumo giusto
La scelta giusta per il profumo: come capire qual è adatto a noi (harithetop.it)

Proprio come lo stile, l’acconciatura, l’abbigliamento, anche il modo in cui odoriamo può rappresentare alla perfezione la nostra personalità. A tutte piace avere un odore inconfondibile, unico, ma talvolta trovare “l’aroma” giusto è tutt’altro che semplice. Questi consigli potranno tornarci utili.

Il profumo giusto per noi: come sceglierlo?

Un profumo si compone di varie fragranze, essenze e realizzarne uno è davvero una sorta di opera d’arte. Note di testa, di cuore, sono moltissimi i dettagli che occorre tenere a mente. Non basta, dunque, che un aroma ci piaccia per sentirlo “nostro”. Come capire, allora, qual è il migliore per noi?

scegliere profumo consigli
Cosa tenere a mente quando si deve scegliere un profumo? (harithetop.it)

Prima di tutto, pensiamo al nostro gusto personale. Quali fragranze ci piacciono, quali non vediamo l’ora di “risentire”? Partendo da questo semplice fattore, di grande importanza, passiamo a chiederci: quanto vogliamo che il nostro “odore” si senta? Preferiamo che l’aroma sia deciso, intenso, persistente o delicato, quasi impercettibile?

Ancora, consideriamo la stagione e la nostra tipologia di pelle. Inverno o estate, freddo o caldo. Teniamo a mente fattori come sudore, docce frequenti, utilizzo di creme e simili, che, in un modo o nell’altro, tendono ad “alterare” il profumo. A seconda dello stile di vita e delle esigenze scegliamo una fragranza che si “sposi” ai nostri bisogni.

Non dimentichiamo, poi, di pensare anche all’occasione. Possiamo infatti avere più di un profumo tra i nostri preferiti, tra i quali scegliere a seconda dell’impegno che abbiamo. Per fare un esempio, magari per un appuntamento galante cerchiamo una fragranza sensuale, mentre per una riunione di lavoro qualcosa di fresco e delicato.

Infine, un consiglio importante. I profumo tendono a “cambiare” dal momento in cui li vaporizziamo sulla pelle a distanza di qualche ora. Prima di essere certi di aver trovato quello perfetto, facciamo una “prova” con un campioncino. Il risultato “finale”, quello di fine giornata, potrebbe non piacerci più come all’inizio.